09 Maggio 2017
  • COMPANY CAR DRIVE

Box al completo per Company Car Drive, evento B2B leader nel settore delle auto aziendali

Box al completo per Company Car Drive: 28 i marchi presenti. Tornano FCA e Hyundai, debutta Opel. Tra le new entry anche Bridgestone. In prova per la prima volta i veicoli commerciali leggeri

Si avvia a essere un’edizione decisamente ricca quella in programma il 18 e 19 maggio all’Autodromo di Monza. Il sesto anno di Company Car Drive, infatti – evento B2B leader nel settore delle auto aziendali – segna il ritorno di FCA e Hyundai e l’ingresso di Opel, che partecipa per la prima volta, così come Bridgestone. Altra novità 2017, i test drive dei veicoli commerciali leggeri, con i mezzi di Fiat Professional, Nissan e Mercedes. 

Fiat Professional è solo uno dei marchi con cui FCA fa il suo rientro a Company Car Drive, dove sarà presente con la gamma passenger cars al completo: AbarthFiatLancia e naturalmente Alfa Romeo, con il nuovo SUV Stelvio e l’eccellente Giulia. Inoltre, esposta all’interno degli spazi della casa torinese, la nuovissima Jeep Compass, prossima al lancio.

Hyundai partecipa con tre modelli di punta della gamma: Nuova Hyundai IONIQ Hybrid, Hyundai Tucson e la Nuova Hyundai i30 5 porte. Con la presentazione della nuova generazione di i30, in particolare, Hyundai conferma la volontà di giocare un ruolo da protagonista nel segmento delle flotte in Italia.

Opel sceglie di debuttare in grande presentando in anteprima italiana la nuova Insignia, top di gamma per la casa, vettura di riferimento per le società di noleggio e le grandi aziende. Per i fleet manager più attenti alle alte prestazioni, Opel proporrà in prova anche alcuni mezzi in versione sportiva.

Company Car Drive accoglie inoltre quest’anno Bridgestone, leader nella produzione di pneumatici e prodotti in gomma. L’azienda farà testare i nuovi DriveGuard, gamma completa di pneumatici con una forte componente tecnologica, che permettono di continuare a guidare per 80 km a una velocità massima di 80km/h dopo una foratura o un danneggiamento al fianco e possono essere montati su tutti i modelli di auto dotati di TPMS (Tyre Pressure Monitoring System).

Non rimarranno quindi delusi quanti in questi giorni si stanno accreditando all’evento, fleet manager, mobility manager, responsabili acquisti, servizi generali e risorse umane di aziende ed enti pubblici con parchi auto di dimensioni medie o grandi. A Company Car Drive, infatti, troveranno ad attenderli ben 28 marchi, a copertura della quasi totalità del mercato, che potranno dare il loro meglio nei test drive previsti sui 3 percorsi.

Il Percorso F1 autostradale è il tracciato dei GP di F1 dove si affrontano le curve che hanno fatto la storia dell'automobilismo. Lungo 5,8 Km, è ideale per testare stabilità di marcia, rollio nelle curve veloci, silenziosità e – in generale – l'handling della vettura. Il Percorso City si sviluppa invece per 10 Km sulle strade interne al Parco di Monza e parzialmente anche lungo il perimetro esterno. Consente di testare auto e veicoli commerciali nelle condizioni di utilizzo più abituali, affrontando rotonde, semafori dossi e curve. Il Percorso Cross-Country, infine, è un off-road leggero ed è aperto a tutte le tipologie di vetture per test su sospensioni e comfort.

Prima di salire sulle auto in prova, per i partecipanti saranno predisposti – in collaborazione con Leaseplan – i Safety Briefing dove verranno fornite le necessarie indicazioni sulla sicurezza da parte degli istruttori e del personale dell'Autodromo. Tra un test drive e l’altro, poi, i fleet manager potranno godere di una pausa corroborante grazie all’energy drink Red Bull, che sarà in distribuzione nelle due giornate dell’evento.

Accanto alle prove pratiche dei mezzi, cuore del format vincente di Company Car Drive, in programma anche sessioni di formazione e analisi.

La prima giornata, giovedì 18, propone alle ore 10.45 il seminario internazionale Fleet European best practices and trends 2017, in partnership con Mercedes Benz. Nel pomeriggio, alle 15, la lectio magistralis 2020: il futuro della mobilità aziendale, a cura di Lukas Neckermann, autore di di Corporate Mobility Breakthrough 2020. Veicoli commerciali: nuove soluzioni per migliorare l’efficienza delle flotte è invece il titolo del seminario in programma venerdì 19 alle 10.30, che prevede gli interventi di Fiat Professional e Nissan. Alle 12 segue Le versioni business delle auto destinate alle flotte aziendali, seminario questo organizzato in partnership con Arval, in cui verranno presentati i risultati di una rilevazione condotta da Econometrica e dal CVO di Arval Italia. 

www.companycardrive.com