11 Gennaio 2016
  • AUTOMOTORETRÒ

Automotoretrò svela al pubblico i prototipi della Collezione Bertone

La 34esima edizione di Automotoretrò, attesa dal 12 al 14 febbraio presenterà parte della celebre collezione recentemente acquistata dall’ASI.

Fiore all’occhiello della 34esima edizione di Automotoretrò sarà l’esposizione, in anteprima assoluta, di una decina di prototipi appartenenti alla Collezione Bertone, che per la prima volta saranno visibili al grande pubblico dopo l’acquisizione da parte dell’ASI. La celebre collezione, composta da 79 gioielli, è stata vinta all’asta lo scorso 28 settembre con una cospicua offerta da quasi 3,5 milioni di euro ed attualmente è in attesa di una collocazione stabile.

Grande novità anche per l’edizione 2016 di Automotoracing all’esterno dell’Oval, i visitatori potranno infatti, assistere alla gara a eliminazione del Master Città di Torino, la competizione rallystica organizzata da Rally Team Eventi, capace di radunare i migliori driver di Rally del nord Italia. La grande kermesse, che vedrà sfidarsi vetture a quattro ruote motrici come le WRC - World Rally Car - macchine che sono la massima espressione di una vettura da rally e che competono al campionato del mondo, inizierà sabato con le verifiche tecniche e sportive mentre nel primo pomeriggio ci saranno le prove di qualificazione. La gara riprenderà domenica con le batterie e le finali che si concluderanno nel tardo pomeriggio con la cerimonia di premiazione.

Le due rassegne motoristiche dedicate agli appassionati del motorismo a 360°, organizzate da Bea srl in collaborazione con GL events Italia-Lingotto Fiere, preannunciano un’edizione 2016 ricca di novità e di espositori, tanto che gli organizzatori a 2 mesi dall’inizio delle kermesse, hanno visto prenotati già oltre il 90% degli spazi.

Il calendario degli eventi in programma nei tre giorni di manifestazione sarà davvero ricco: nello stand Ford, verrà presentata la nuovissima Ford Mondeo Vignale, vettura che celebrerà l’omonima Carrozzeria, fondata nel 1946 da Alfredo Vignale. Per l’occasione lo spazio espositivo Ford sarà allestito con fotografie e materiale iconografico, facendo così rivivere al pubblico la storia della Carrozzeria. Non mancheranno poi le celebrazioni: dai 50 anni della Lamborghini Miura e della Alfa Romeo Duetto, alle celebrazioni per i 70 anni della Vespa e gli 80 anni della Topolino.

I due saloni, capaci di richiamare un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo, offrono ormai da anni un evento motoristico davvero unico, in grado di spaziare dalle vetture più ancienne alle supercar più performanti, fino ad arrivare alle motociclette, che per questa edizione saranno il 50% in più rispetto all’anno precedente.

Negli oltre 16 stand dedicati alle due ruote, si potranno, infatti, ammirare alcuni mezzi delle più famose case motociclistiche nazionali e internazionali come: Ducati, Aprilia, MV Agusta, Gilera, Moto Guzzi, BMW, Triumph (presente con il Registro Storico), Royal Enfield e Norton. Largo spazio al tema della “regolarità”: saranno presenti numerose motociclette da Cross ed Enduro della famosa Casa motociclistica tedesca Maico.

www.automotoretrò.it

  • Facebook
  • Twitter

AUTOMOTORETRÒ

34° Salone Internazionale
12-14 febbraio 2016

Organizzazione
BEA Srl Associazione Culturale Automotoretrò
Via Demonte 1/D - 10122 Torino
T + 39 011 350936 - F + 39 011 6643984

in joint venture con
GL events Italia-Lingotto Fiere
Via Nizza, 294 - 10126 Torino
T +39 011 6644111 - F +39 011 6646642

Vai alla scheda dettagliata    info@automotoretro.it    www.automotoretro.it