07 Ottobre 2014

Intesa GL events- Fondazione per il Salone del Libro.

Ecco i contenuti dell'intesa sostanziale sulle condizioni economiche e organizzative che porteranno a breve alla firma del nuovo contratto tra la Fondazione per il Libro e Gl events – Lingotto Fiere per lo svolgimento del Salone Internazionale del Libro.

Il contratto avrà la durata di tre anni. Avrà effetto immediato, vincolerà le due parti fino all'edizione 2017 del Salone e permetterà alla Fondazione per il Libro di aumentare l'introito netto versato da Gl Events – Lingotto Fiere per ogni edizione del Salone dalla media storica di 143.000 € a una di 392.000 €, con un incremento di 249.000 euro annui.

È un incremento medio stimato che deriva dalle rinnovate condizioni economiche e contrattuali in vigore dal Salone 2015, e che puòulteriormente crescere in relazione alle percentuali sugli spazi commerciali venduti e al numero di visitatori.

In tale cifra sono compresi per la prima volta anche una fee fissa di 80.000 € comunque assicurata da Gl events – Lingotto Fiere per ogni anno di contratto, e un nuovo impegno da parte della Città di Torino per 20.000 € annui.

Allo scopo di favorire le esigenze di liquidità e di cassa della Fondazione, onde essa possa far fronte ai pagamenti e contenere l'incidenza degli oneri finanziari, Gl events si rende disponibile ad anticipare il versamento di una parte della somma dovuta già prima dello svolgimento del Salone.

Un ulteriore aspetto, rilevante dal punto di vista delle prospettive che offre la nuova intesa, è la possibilità concessa a Fondazione dell'uso gratuito dell'Oval o in alternativa del Padiglione 5 per venti giornate nel corso dell'intero anno, per iniziative, eventi e manifestazioni da essa organizzate.