13 Marzo 2014

Grande successo per la prima edizione di AMIEX

Si è conclusa ieri la due giorni di AMIEX – Art&Museum International Exhibition Xchange, la prima Borsa Internazionale delle Mostre. Oltre mille operatori del settore si sono incontrati al Centro Congressi del Lingotto Fiere per sviluppare, scambiare o co-produrre eventi culturali ed esposizioni. Un vero successo per chi ha creduto fin dall’inizio in questo progetto innovativo, per chi ha promosso, organizzato e supportato un evento dal respiro internazionale credendo fortemente nel valore, anche economico, della cultura. Le presenze internazionali sono state numerose e prestigiose, accanto a Svizzera, Olanda, Francia, Germania e USA, anche i grandi paesi emergenti tra cui Qatar, Cina, Azerbaijan e Messico. AMIEX ha risposto al bisogno degli operatori del mondo culturale di incontrarsi, lavorare insieme e fare business. Nei cinque workshop e nei due eventi speciali svoltisi durante la due giorni di lavori  sono stati affrontati i temi più attuali, dall’arte alle mostre scientifiche, dalle grandi esposizioni internazionali al rapporto tra cultura e social media. L’obiettivo di AMIEX, pienamente compreso e condiviso dai partecipanti, era entrare nella visione della cultura oltre il 2.0, quella capace di fare un passo avanti rispetto all’idea tradizionale del bene culturale, in grado di innovare e di fare sistema con settori diversi ma vicini, primo tra tutti il turismo. L’appuntamento, dunque, è rinnovato a marzo 2015 per  una nuova edizione di AMIEX.

Guarda l'intervista a Règis Faure, Direttore generale di Lingotto Fiere.