12 Febbraio 2014

Buone prospettive per GL events nel 2014

In chiusura del 2013, il Gruppo GL events mostra una dinamica commerciale positiva, con una cifra d’affari di 810 milioni di Euro, contro gli 824 del 2012. Il lieve calo dell’1,8% è dovuto al deprezzamento di alcune valute rispetto all’Euro, quali il Real brasiliano, la Lira turca e il Rand sudafricano. 

Cresce dell’1,1% l’attività in Francia, che rappresenta il 49% del totale, mentre in Europa il volume d’affari 2013 non ha potuto beneficiare degli effetti dei Giochi Olimpici di Londra 2012. In Italia, malgrado i pessimi indicatori economici – che hanno portato tra l’altro all’annullamento del Motor Show 2013 – l’attività resta stabile in rapporto all’esercizio 2012, attestando la solidità della presenza a livello locale. Se in Turchia si registra un incremento del 42%, il Brasile continua a sostenere fortemente la crescita del Gruppo nell’America del Sud, dove grazie alla Giornata Mondiale della Gioventù Rio 2013, la Confederations Cup e l'acquisizione della brasiliana LPR, il volume delle vendite ha superato i 100 milioni di €. 

Nel 2014 GL events intende mantenere lo slancio commerciale per tutte le sue linee di business, beneficiando di una rinnovata crescita nei mercati più maturi e della sua partecipazione a eventi globali chiave, come la Coppa del Mondo FIFA in Brasile, i prossimi Giochi del Commonwealth a Glasgow e le Finali di Coppa del Mondo di dressage e salto a Lione.

Il sito del Gruppo, www.gl-events.com